REGOLAMENTO

Premessa

La manifestazione “Nuvole a Montereggio” 1° Festival del Fumetto nel Paese dei Librai nasce da un’idea della Pro Loco di Montereggio e dell’Associazione Le Maestà di Montereggio, in collaborazione con Associazione Fiera del Libro di Genova e Libreria del Fumetto “Comic House”.
Un’idea che prende vita da quell’unica e inesprimibile tradizione che fa di Montereggio il Paese dei Librai. Questa saga ha inizio nella prima metà dell’Ottocento, con protagonisti uomini e donne che prima con la gerla carica di libri, poi con le bancarelle, e successivamente con le librerie, diventarono dei veri e propri protagonisti della storia della diffusione della cultura italiana.
La nostra certezza è che, se nell’Ottocento il fumetto fosse già esistito, i librai montereggini non avrebbero esitato a renderlo parte integrante della loro gerla. E proprio la gerla, nella splendida interpretazione del grande Fabio Celoni, è il simbolo del nostro festival.
L’evento si propone il duplice scopo di diffondere Montereggio e le sue tradizioni nell’universo del Fumetto, una realtà giovane, dinamica che rispecchiando i mutamenti sociali è in continua evoluzione, ma anche di proporre un modo differente d’intendere il fumetto e il mondo della Nona Arte partendo proprio dalla tradizione dei librai montereggini, che con le loro gerle cariche di libri contribuirono alla diffusione della cultura letteraria.

 

La Manifestazione include:


Premio Letterario “Nuvole a Montereggio – Il Paese dei Librai”
. Premio della giuria, il Concorso ha l’obiettivo di selezionare e premiare i migliori libri di fumetti pubblicati nell’anno solare antecedente a ciascuna edizione.

Premio Web “Il Fumetto nella Gerla”. Ogni appassionato di fumetto potrà concorrere alla scelta della sua pubblicazione preferita, tra quelle presentate dall’organizzazione, decretando con il suo voto sul sito web e sulle pagine social della manifestazione.

Premio della Critica “Fumo di China”. Premio della Critica promosso da Fumo di China, rivista di critica più longeva in Europa dedicata al fumetto in tutte le sue forme e partner del Festival. La rivista indicherà, tra gli autori selezionati dal Comitato Organizzatore, quello che a suo giudizio è da ritenere il miglior autore giovane dell’anno precedente.

Premio Copertina “Nuvole a Montereggio – Il Paese dei Librai”. Premio del Comitato Organizzativo, ha l’obiettivo di selezionare di anno in anno un personaggio simbolico del fumetto italiano, e premiare il suo copertinista.

Premio alla Carriera “Montereggio il Paese dei Librai”Premio del Comitato Organizzativo, verrà consegnato ad un fumettista che si è particolarmente distinto nella sua carriera di disegnatore.

Premio Sketch Crawling “Montereggio il paese dei Librai”. Premio assegnato da una giuria popolare riservato ai disegnatori non professionisti.

All’organizzazione del Premi presiede un Comitato Organizzativo, che si riserva la facoltà di assegnare ulteriori riconoscimenti, composto da un massimo di 9 componenti così suddivisi: un rappresentante della Pro Loco di Montereggio, uno dell’Associazione Le Maestà di Montereggio, uno dell’Associazione Fiera del Libro di Genova, due rappresentanti del mondo dei fumetti, un direttore artistico e un altro membro scelto dal direttore artistico in concerto con le Associazioni fondatrici della manifestazione. Il Comitato Organizzativo resterà in carica due anni e i componenti sono rieleggibili.

Regolamento Edizione 2020

Art. 1.

Il Comitato Organizzativo determina le fumetterie/librai, sparsi su tutto il territorio nazionale, che dovranno procede all’individuazione della cinquina finalista, tramite segnalazione di n° 5 volumi trasmessi in ordine di preferenza dal primo al quinto. Per l’edizione 2020 il Comitato Organizzativo si avvale della collaborazione di ALF – Associazione Fumetterie Italiane, dell’Associazione Unione Librai Pontremolesi e dell’Associazione Librai delle Bancarelle.

 

Art. 2

Il Comitato Organizzativo nomina il Presidente di Giuria e la Giuria.. L’accettazione della carica di Presidente comporta l’implicita accettazione del presente Regolamento.

 

Art. 3

La Giuria, nominata dal Comitato Organizzativo, è formata da fumettisti, critici, scrittori e cultori del fumetto, il cui mandato annuale è rinnovabile annualmente. Il Comitato Organizzativo può nominare, coloro che abbiano già fatto parte della Giuria in precedenti edizioni del Premio. La Giuria sceglierà il vincitore tra la cinquina selezionata dalle fumetterie. Ogni singolo componente della giuria assegnerà un punteggio crescente (5 punti per l’opera che considererà migliore, 1 per l’ultimo della cinquina prescelta).  Il titolo che avrà totalizzato il punteggio maggiore sarà il vincitore.

In caso di parità tra due o più opere, la giuria procederà alla votazione di una delle singole opere a pari merito e risulterà vincitrice l’opera che otterrà almeno i voti della metà dei Giudici più uno.
L’accettazione a far parte della Giuria comporta l’implicita accettazione del presente Regolamento. Comporta inoltre la partecipazione agli eventi conclusivi organizzati dal Premio e la presenza alle riunioni preparatorie per la scelta delle opere vincitrici.

Art. 4

Il premio è assegnato annualmente a un libro di fumetto scritto in lingua italiana, pubblicato in prima edizione tra il 1° gennaio e il 31 dicembre dell’anno precedente l’edizione del premio. Le opere segnalate dalle fumetterie scelte dal Comitato Organizzativo, dovranno essere regolarmente in commercio (devono riportare il codice ISBN che ne attesti la distribuzione e la regolare commercializzazione) e i cui Autori risultino viventi alla data della riunione di Selezione della cinquina finalista.

Le fumetterie partecipanti alla selezione della cinquina accetteranno in toto il regolamento.

 

Art. 5

A convalida dell’inserimento nella cinquina finale, l’autore sottoscriverà una lettera di accettazione in cui in cui si impegna a non ritirarsi dal premio, di presenziare alla fase finale che si terrà a Montereggio il 4 luglio 2020 e ad accettarne integralmente il regolamento. E’ richiesto agli editori finalisti l’invio di n° 6 copie del volume in cinquina, necessarie al Comitato Organizzativo e ai giurati, secondo le indicazioni fornite dalla segreteria del Premio circa le modalità e i tempi della consegna. La mancata osservanza degli impegni sottoscritti e delle scadenze prefissate comporterà l’esclusione del libro dal concorso.

La presentazione della cinquina finalista avverrà a Genova, nel mese di aprile, in occasione della Fiera del Libro di Genova.

 

Art. 6

Il primo fine settimana di luglio, nel corso della manifestazione “Nuvole a Montereggio“ la Giuria si riunirà per determinare il vincitore del Premio “Montereggio il Paese dei Librai”. L’organizzazione garantisce l’anonimato del voto. In caso d’impedimenti di forza maggiore le votazioni si effettueranno a distanza.

 

Art. 7

Gli autori delle opere selezionate dovranno presenziare alla premiazione che si svolgerà il primo fine settimana di luglio a Montereggio il Paese dei Librai nel corso della manifestazione “Nuvole a Montereggio”.

Art. 8

Per tutte le controversie sono valide le deliberazioni del Comitato Organizzativo, il cui verdetto è inappellabile.

Art. 9

Il vincitore, salvo cause di forza maggiore, dovrà presenziare alla premiazione. All’Autore vincitore verrà consegnata l’artistica statuetta del “Il libraio con Gerla” simbolo di Montereggio.